Quali sono i migliori mezzi per il trasporto merci?

Quando si parla di trasporto merci, si sta analizzando un settore molto specialistico che richiede una grande competenza e conoscenza per essere affrontato. In questo articolo troverete le indicazioni per individuare quali sono i migliori mezzi per il trasporto merci e soprattutto capire quale sia quello che fa al caso vostro.

Trasporti terrestri

Il primo mezzo di trasporto merci da analizzare non può che essere quello che sfrutta le vie terrestri. Resta ad oggi il mezzo più sfruttato al mondo, soprattutto in Europa, Nord America e Africa. È un sistema che permette di garantire consegne più fluide, riducendo o addirittura eliminando i passaggi intermedi: il camion parte dalla ditta produttrice per dirigersi verso quella che ha effettuato l’ordine. In altre circostanze, nella maggior parte dei casi per la verità, ci sarà un intermediario che si occuperà di dividere i vari ordini e farli arrivare al giusto cliente.Chiaramente, questo tipo di trasporto può essere usato solo se la distanza e la struttura del terreno lo consentono, altrimenti, in caso di ostacoli naturali come mari o montagne, potrebbe essere necessario affidarsi ad un altro sistema.

Trasporti marittimi

Ancora molto sfruttato è il trasporto marittimo, spesso unitamente a quello terrestre. Nel caso di tratte di navigazione non troppo lunghe, infatti, non è raro che il camion compia la traversata a bordo della nave per ripartire con il suo viaggio su strada una volta sbarcati nel porto di destinazione.

Nel caso di viaggio molto più lunghi, come ad esempio le tratte oceaniche, il trasporto avviene invece tramite container. Si stima che circa il 90% dei traffici internazionali passi da trasporti marittimi prima di arrivare a destinazione. Inoltre, si tratta di un mezzo di trasporto molto usato per materie prime, il cui ingombro sarebbe impossibile da gestire in modo diverso. Infine, ma non meno importante, i trasporti marittimi sono più sostenibili a livello ambientale rispetto a quelli aerei e per questo vengono preferiti, anche vengono effettuati in tempi più lunghi.

Trasporti aerei

I trasporti aerei sono diventati sempre più importanti da 15 anni a questa parte. Il loro costo, però, resta un fattore piuttosto importante nella scelta: sono sì il mezzo più veloce per attraversare il mondo, ma sono anche il mezzo più costoso, sia economicamente che a livello ambientale. Sono tuttavia il solo mezzo utilizzabile per trasportare prodotti facilmente deperibili, come nel caso dei prodotti alimentari o fiori e piante.

Trasporti ferroviari

Se l’aereo è un mezzo di trasporto altamente inquinante, si può dire esattamente l’opposto per il treno. Quella dei treni merci è una storia anche molto prestigiosa, una crescita che per decenni ha letteralmente trainato l’economia mondiale. Oggi, la scelta di utilizzare il trasporto ferroviario resta vincente soprattutto per tratte medio lunghe in Europa e nel Nord America, dove è presente una fitta rete di collegamenti ferroviari.

Ancora dubbi? Allora forse il modo giusto che stavate cercando è quello definito intermodale, ovvero che sfrutta diversi sistemi, combinandoli per ottenere i maggiori benefici in termini di tempo e costi.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*